`

Omocausto: lo sterminio dimenticato delle Persone Omosessuali

Cincopa video hosting solution for your website. Another great product from Cincopa Send Files.

 

In occasione della Giornata della Memoria che avrà luogo Domenica 27 gennaio, il Circolo Arcigay Frida Byron organizza una serata dedicata all’Omocausto: lo sterminio dimenticato delle Persone – Uomini e Donne – Omosessuali operato dal regime nazista.

Puoi trovare qua la locandina della serata e qua l’evento Facebook a cui registrarsi.

La sede del Circolo è a Ravenna in Via Eraclea, 25 (presso il Centro Quake – ex La Sveglia - clicca per avere la mappa)

informazioni: 338.2196966 – 333.6117894ravenna@arcigay.ithttp://facebook.fridabyron.org

L’ingresso è gratuito.


Programma della Serata

18.00 apertura della serata – buffet a offerta libera
saranno proiettate le immagini della mostra “Omocausto: lo sterminio dimenticato”

19:00 – la Presidente del Circolo Noanda Tania Moroni, introdurrà la serata
-
il Dr. Roberto Cascioli terrà una breve relazione sulle vicende dell’Omocausto.
- il Consigliere Nazionale Bruno Moroni presenterà la bozza del progetto di un concorso di idee per realizzare a Ravenna un “Monumento in Ricordo delle Vittime di Tutte le Discriminazioni”.
Il bando di concorso sarà rivolto alle Scuole di ogni ordine e grado della Provincia di Ravenna, all’Università e alla Cittadinanza.

19:30 proiezione del documentario Love Story: Berlin 1942 (Catrine Clay – UK – 1997)

20:20 pausa

20:30 proiezione del film Aiméé und Jaguar (Max Färberböck – Germania – 1998)

Nel corso della serata sarà possibile visionare la mostra permanente sul Dizionario dell’Identità Sessuale realizzata dall’educatore e formatore Matteo T Ricci e sarà possibile tesserarsi o rinnovare la tessera Arcigay.

 

Love Story: Berlin 1942 (Catrine Clay – UK – 1997)

Questo ammaliante documentario ci racconta la storia di Lilly Wust, una casalinga “ariana”, e del suo romantico amore per Felice Schragenheim, un’ebrea che viveva clandestinamente. E’ una storia di coraggio, di passione e di amore eterno che vi resterà nella memoria per molto tempo. Il film è composto da interviste a Lilly (che vive ancora oggi a Berlino) e a varie persone che hanno conosciuto Felice. Il documentario si basa anche sulla storia raccontata dal libro di Erica Fischer, Aimee and Jaguar. Su questa storia è stato fatto anche un bellissimo film dal titolo “Aimee and Jaguar”. Questo film viene trasmesso periodicamente da History Channel con il titolo “Una storia d’amore a Berlino” e sottotitoli in italiano. (http://www.cinemagay.it/schede.asp?IDFilm=2974)

 

Aiméé und Jaguar (Max Färberböck – Germania – 1998)

Aimée und Jaguar è la versione cinematografica della vera storia di Lily e Felice presentata nel documentario Love Story. Lily Wust era moglie di un soldato del Reich tedesco impegnato sul fronte orientale e madre di quattro figli: la perfetta donna ariana. Felice Schragenheim era una ragazza ebrea che viveva sotto falso nome, attivamente impegnata nelle attività clandestine della Resistenza. Due donne il cui amore fu più forte dell’odio che avrebbe dovuto separarle. Presentato alla Berlinale 1999, Orso d’Oro ex-aequo alle due attrici protagoniste. Sta diventando un film cult lesbico sia per l’importanza della storia raccontata che per la grande e struggente interpretazione. (http://www.cinemagay.it/schede.asp?IDFilm=1986)

Posted on
Saturday, January 26th, 2013
Subscribe
Follow responses trough RSS 2.0 feed.
Trackback this entry from your own site.

No Comments Yet to “Omocausto: lo sterminio dimenticato delle Persone Omosessuali”

 
Arcigay Frida Byron – Ravenna is proudly powered by WordPress
Revolt Basic theme by NenadK. | Entries (RSS) and Comments (RSS).